Firenze 10+10 il comunicato finale degli organizzatori

 

Più di 4.000 partecipanti, 300 organizzazioni e reti provenienti da 28 paesi europei e non solo, si sono incontrati alla Fortezza da Basso di Firenze dall'8 all'11 novembre per dibattere e pianificare insieme strategie per un'altra Europa. Più di 100 riunioni hanno avuto luogo e molte nuove reti e campagne sono state lanciate. Un appello per un'azione comune e un percorso  sono emersi dalla convergenza  finale:

“Unire le forze per una Europa comune - La nostra democrazia al posto della loro austerità”.

Organizzazioni sociali, movimenti sociali, sindacati e cittadini impegnati contro l'austerità e il debito, per  i beni comuni naturali e sociali, per i diritti sociali e del lavoro, per la democrazia, la giustizia globale e la pace, per gli obiettivi di genere e i diritti dei migranti si sono riuniti a Firenze 10+10. Noi lanciamo un appello per una mobilitazione permanente europea a sostegno delle battaglie contro la crisi e per costruire un futuro per ciascuno in Europa e nel mondo. Questa mobilitazione conterrà sia convergenze che azioni decentrate.

La prima iniziativa unificante verso una convergenza a dimensione europea sono gli scioperi generali e le mobilitazioni contro l'austerità in molti paesi europei il 14 novembre 2012.

Noi proponiamo di avere una giornata comune di azione in occasione del Summit di primavera della UE, che avrà luogo a Bruxelles il 23 marzo. Le modalità e l'appello finale per questa mobilitazione comune sarà discussa e concordata nei prossimi mesi in un processo aperto e partecipato.

Lanciamo un appello per un sostegno alle seguenti azioni e mobilitazioni:

  • 18 dicembre 2012: Giornata Mondiale dei Migranti
  • 23-27 gennaio 2013:  Azione contro la finanziarizzazione della vita e dei beni comuni (azione contro le banche)
  • 8 marzo 2013: Azione europea per affermare l'emancipazione femminile contro il debito e l'austerità
  • 26-30 marzo 2013 : Social Forum Mondiale a Tunisi
  • Maggio 2013: Blockupy  Frankfurt
  • 7-9 giugno 2013 (proposta): Alter Summit ad Atene
  • Giugno 2013: G8 contro-summit  nel Regno Unito
  • Azioni di solidarietà concrete per sostenere chi è colpito dalle politiche di austerità così come le vittime di abusi e violenze razziste.

La Fondazione partecipa a

Contatti

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fax +39 055 2691148

SEDE LEGALE

Padova
Via N. Sauro 15, 35139

SEDI OPERATIVE

Firenze (direzione, attività culturali)
Via dei Calzaiuoli 7, 50124
T. +39 055 2381064

Seguici su questi social media o con l'RSS

 

 
Sei qui: Notizie Notizie della Rete Firenze 10+10 il comunicato finale degli organizzatori