A Ya'bad progetti a sostegno della produzione agricola

Tra la seconda metà del 2008 e lo scorso mese di settembre, Acs e Parc hanno realizzato due progetti di sostegno alla produzione agricola nelle località Ya'bad, Zabda e Kufeirit (distretto di Jenin) e di Bal'a e Deir Al-Gushon (distretto di Tulkarem), approvati, finanziati (281.000 euro) e supervisionati dall'Ufficio di Cooperazione del Consolato Generale d'Italia a Gerusalemme.
Le attività hanno riguardato principalmente il recupero di terreni abbandonati, il loro terrazzamento e la costruzione di cisterne per la raccolta dell'acqua piovana, la semina di leguminacee (ceci) per l'arricchimento dei terreni, la piantumazione di alberi da frutta e di ulivo, l'acquisto di macchinari per le lavorazioni più pesanti, la formazione dei contadini alle tecniche di coltivazione biologica, alla gestione cooperativa e all'utilizzo del microcredito. Quest'ultima attività è stata realizzata in collaborazione con Reef Finance, un istituto di microfinanza nato con lo scopo precipuo di agevolare l’accesso al credito nelle aree rurali più marginali, di cui la Fondazione Culturale Responsabilità Etica onlus è socia.

 

Reef Finance ha infine provveduto all'erogazione di un microcredito alla cooperativa agricola costituita da alcuni beneficiari di Ya'bad, che potranno così iniziare la produzione di za'atar (un mix di erbe aromatiche a base di timo, sesamo e summaco) biologico, da vendere sia localmente, sia nei circuiti di esportazione del Parc. Più a lungo termine, la collaborazione avviata con Reef Finance, anche grazie al contributo della Fondazione, permetterà la creazione di un circuito di microfinanza nelle aree agricole del distretto di Jenin. La collaborazione tra la Fondazione Culturale Responsabilità Etica Onlus, Acs e Parc continuerà anche nei prossimi mesi, con l'intenzione di replicare le modalità di intervento nella Striscia di Gaza, dove Acs e Parc sono impegnati in alcuni progetti per il riavvio delle attività agricole e legate alla gestione degli spazi verdi urbani. Da una parte si vogliono riabilitare alcuni spazi verdi pubblici, renderli confortevoli per i bambini, che passano spesso buona parte della giornata per strada, inserirli in un programma di sensibilizzazione della popolazione rispetto alla tutela delle risorse comuni, incoraggiando al tempo stesso esperienze di agricoltura urbana. Dall'altra si vogliono sostenere le piccole aziende agricole della Striscia, contribuendo alla riabilitazione degli orti e degli allevamenti di animali da cortile, promuovendo tecniche agricole sostenibili e l'uso razionale delle risorse idriche; in collaborazione con le locali Associazioni di Risparmio e Credito, e con il contributo della Fondazione, inoltre, sarà costituito un fondo di rotazione per il finanziamento di attività generatrici di reddito legate al mondo agricolo.


Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., 049-8648774;
per contribuire ai progetti: IT77W0501812101000000100007

La Fondazione promuove

La Fondazione partecipa a

Contatti

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fax +39 055 2691148

SEDE LEGALE

Padova
Via N. Sauro 15, 35139

SEDI OPERATIVE

Firenze (direzione, attività culturali)
Via dei Calzaiuoli 7, 50124
T. +39 055 2381064

Seguici su questi social media o con l'RSS

 

 
Sei qui: Notizie Notizie della Rete A Ya'bad progetti a sostegno della produzione agricola