Le monete complementari

Ogni giorno ci capita di utilizzare dei sistemi di scambio con un valore simbolico e commerciale complementare al denaro: abbiamo tutti una certa familiarità con i ticket restaurant o con i punti dei programmi fedeltà (quelli delle compagnie aeree che premiano i frequent flyer o quelli dei supermercati che consentono ai clienti di acquisire punti sulla base dei loro acquisti e di trasformarli in sconti per ulteriori acquisti o decurtazione del costo della spesa totale). Si tratta pur sempre di “monete” che consentono di acquistare beni o servizi e sono complementari alla moneta corrente ufficiale. Si stima che nel mondo oggi esistano circa 5.000 monete complementari (o sistemi di scambio che ad esse possano essere assimilabili) utilizzate da diverse comunità sulla base di sistemi articolati e diversificati. Al di là della denominazione con cui le vogliamo indicare – monete locali, sociali, comunitarie, solidali, parallele, complementari – queste monete sono tutte caratterizzate da un qualche rapporto con la moneta ufficiale e con uno spazio, fisico o virtuale, certo e delimitato.

La scheda n. 27 riporta un quadro chiaro del significato di moneta complementare, il tratto comunitario, solidale e sociale, che le connota, il loro valore, l'utilità e i meccanismi di funzionamento. 

La Scheda Le monete complementari, scritta da Simone Siliani, Fondazione Finanza Etica, raccoglie inoltre alcuni esempi di circuiti di monete complentari nel mondo, riportando anche il caso controverso dei Bitcoin, nonchè alcune esperienze italiane. 
La scheda è stata presentata a Fa' la cosa Giusta 2017 in occasione dell'incontro Economia circolare, oltre alla dicotomia profit/non profit: strumenti e risorse per una crescita sostenibile a partire dal territorio organizzato da Banca Popolare Etica.
 
Documento icon Le Monete Complementari, scheda n. 27 Marzo 2017
1. Della moneta, ufficiale e complementare
2. Cosa sono le monete complementari: definizione 
2.1 Quante sono?
2.2 A cosa servono?
2.3 Qual è il loro valore?
3. Il funzionamento di un sistema di moneta complementare
3.1 In cosa si differenziano tra loro?
3.2 Come si “batte” moneta complementare?
3.3 Dove circola?
3.4 Sono convertibili?
Box Storia delle monete complementari
4. Rassegna delle esperienze internazionali
Box Il Bartercard (Australia)
Box Il Bitcoin
Box Il sistema Ithaca Hours (USA)
Box I circuiti in Spagna
5. Cosa fa Banca Etica 
Box Il Sardex.net
Bibliografia e Siti utili  
Documento icon Le Monete Complementari, scheda n. 27 Marzo 2017

La Fondazione promuove

La Fondazione partecipa a

Contatti

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fax +39 049 7394050

SEDE LEGALE

Padova
Via N. Sauro 15, 35139

SEDI OPERATIVE

Padova (ufficio amministrativo)
Via N. Tommaseo 7, 35131

Firenze (direzione, attività culturali)
Via dei Calzaiuoli 7, 50124
T. +39 055 2381064

Seguici su questi social media o con l'RSS

 

 
Roma (attività di advocacy e campaigning)
Via Toscana 48 00187
tel: +39 06 45403218  
Sei qui: Notizie Notizie della Fondazione Le monete complementari