Come i paradisi fiscali e i processi finanziari ostacolano lo sviluppo umano e la lotta contro la povertà
Dossier, 2008
a cura di Andrea Baranes
Campagna per la Riforma della Banca Mondiale e Fondazione Culturale Responsabilità Etica
Diversi processi finanziari provocano un flusso netto di denaro dai Paesi più poveri verso quelli più ricchi. Operazioni a volte legali, altre volte illecite, spesso in quella “zona grigia” al limite della legalità o dove le giurisdizioni dei singoli Paesi non riescono ad arrivare. I paradisi fiscali, garantendo segretezza, anonimato, scarse regolamentazioni e imposizioni fiscali basse o nulle, giocano un ruolo fondamentale nel permettere e facilitare transazioni legate all’evasione e all’elusione fiscale, alla fuga di capitali, al riciclaggio, al finanziamento delle attività criminali. A sfruttare questi meccanismi sono le persone estremamente ricche e le grandi imprese transnazionali. Le perdite complessive per i governi del Sud sono dell’ordine delle centinaia di miliardi di dollari all’anno, somme in gran parte dovute ai Paesi più poveri e ampiamente sufficienti per finanziare gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.

La finanza contromano (pdf)

social vatch 2006.jpgPerché le strutture finanziarie non funzionano per i poveri e come ridisegnare l'equità e lo sviluppo
Sintesi del Rapporto Social Watch 2006, a cura di Jason Nardi e Tommaso Rondinella
Supplemento al numero di Valori di Dicembre 2007.
Il rapporto 2006 si concentra sulla necessità sempre più urgente di riformare l'attuale struttura finanziaria internazionale, in modo da assicurare i mezzi finanziari necessari a soddisfare quegli impegni e propone nuove prospettive e idee per un possibile piano di azione da adottare.
 

Leggi tutto...

finanza e responsabilit.jpgGuida alle iniziative in campo socio-ambientale per gli istituti di credito e le imprese finanziarie
di Andrea Baranes
Pubblicazione a cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica e Campagna per la Riforma della Banca Mondiale, 2004
Questa ricerca evidenzia gli aspetti positivi ed i limiti delle principali iniziative per la responsabilità sociale ed ambientale delle imprese finanziarie esistenti a livello intenazionale, con l'obiettivo di fornire un contributo di informazione su tematiche che hanno un impatto enorme sull'ambiente e sui diritti di tutti noi, nel Nord come nel Sud del mondo.

Leggi tutto...

contratto_mondiale_energiqa.jpgAA.VV.

 

Edizioni Punto Rosso, 2005

 

"Nessuno potrà più dire che i movimenti non avanzino proposte positive e realizzabili.... Un documento di notevole lucidità e compattezza, che fornisce una coerente prospettiva di riferimento!"
(Wolfgang Sachs, Wuppertal Institut)
“Energia è vita e non solo, come è avvenuto nella crescita del mondo ricco, consumo per il  superfluo. L’accesso ad essa è indispensabile affinché le parole democrazia e lotta alla povertà si trasformino nel cuore di un programma di cambiamento. Ma abbiamo ancora molto da imparare…”
(padre Alex Zanotelli, missionario comboniano)

Leggi tutto...

La Fondazione promuove

La Fondazione partecipa a

Contatti

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fax +39 055 2691148

SEDE LEGALE

Padova
Via N. Sauro 15, 35139

SEDI OPERATIVE

Firenze (direzione, attività culturali)
Via dei Calzaiuoli 7, 50124
T. +39 055 2381064

Seguici su questi social media o con l'RSS

 

 
Sei qui: Attività Informazione Pubblicazioni