Come i paradisi fiscali e i processi finanziari ostacolano lo sviluppo umano e la lotta contro la povertà
Dossier, 2008
a cura di Andrea Baranes
Campagna per la Riforma della Banca Mondiale e Fondazione Culturale Responsabilità Etica
Diversi processi finanziari provocano un flusso netto di denaro dai Paesi più poveri verso quelli più ricchi. Operazioni a volte legali, altre volte illecite, spesso in quella “zona grigia” al limite della legalità o dove le giurisdizioni dei singoli Paesi non riescono ad arrivare. I paradisi fiscali, garantendo segretezza, anonimato, scarse regolamentazioni e imposizioni fiscali basse o nulle, giocano un ruolo fondamentale nel permettere e facilitare transazioni legate all’evasione e all’elusione fiscale, alla fuga di capitali, al riciclaggio, al finanziamento delle attività criminali. A sfruttare questi meccanismi sono le persone estremamente ricche e le grandi imprese transnazionali. Le perdite complessive per i governi del Sud sono dell’ordine delle centinaia di miliardi di dollari all’anno, somme in gran parte dovute ai Paesi più poveri e ampiamente sufficienti per finanziare gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.

La finanza contromano (pdf)

social vatch 2006.jpgPerché le strutture finanziarie non funzionano per i poveri e come ridisegnare l'equità e lo sviluppo
Sintesi del Rapporto Social Watch 2006, a cura di Jason Nardi e Tommaso Rondinella
Supplemento al numero di Valori di Dicembre 2007.
Il rapporto 2006 si concentra sulla necessità sempre più urgente di riformare l'attuale struttura finanziaria internazionale, in modo da assicurare i mezzi finanziari necessari a soddisfare quegli impegni e propone nuove prospettive e idee per un possibile piano di azione da adottare.
 

Leggi tutto...

finanza e responsabilit.jpgGuida alle iniziative in campo socio-ambientale per gli istituti di credito e le imprese finanziarie
di Andrea Baranes
Pubblicazione a cura di Fondazione Culturale Responsabilità Etica e Campagna per la Riforma della Banca Mondiale, 2004
Questa ricerca evidenzia gli aspetti positivi ed i limiti delle principali iniziative per la responsabilità sociale ed ambientale delle imprese finanziarie esistenti a livello intenazionale, con l'obiettivo di fornire un contributo di informazione su tematiche che hanno un impatto enorme sull'ambiente e sui diritti di tutti noi, nel Nord come nel Sud del mondo.

Leggi tutto...

contratto_mondiale_energiqa.jpgAA.VV.

 

Edizioni Punto Rosso, 2005

 

"Nessuno potrà più dire che i movimenti non avanzino proposte positive e realizzabili.... Un documento di notevole lucidità e compattezza, che fornisce una coerente prospettiva di riferimento!"
(Wolfgang Sachs, Wuppertal Institut)
“Energia è vita e non solo, come è avvenuto nella crescita del mondo ricco, consumo per il  superfluo. L’accesso ad essa è indispensabile affinché le parole democrazia e lotta alla povertà si trasformino nel cuore di un programma di cambiamento. Ma abbiamo ancora molto da imparare…”
(padre Alex Zanotelli, missionario comboniano)

Leggi tutto...

La Fondazione partecipa a

Contatti

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fax +39 055 2691148

SEDE LEGALE

Padova
Via N. Sauro 15, 35139

SEDI OPERATIVE

Firenze (direzione, attività culturali)
Via dei Calzaiuoli 7, 50124
T. +39 055 2381064

Seguici su questi social media o con l'RSS

 

 
Sei qui: Attività Informazione Pubblicazioni